Biografia di Jonathan Anthony Stroud

BIOGRAFIA DI JONATHAN ANTHONY STROUD

Stroud.jpg

Jonathan Anthony Stroud è nato il 27 ottobre 1970 a Bedford, in Inghilterra.

Inizia a scrivere da giovanissimo, infatti inizia a scrivere le sue prime storielle alla precoce età di sette anni.

Nei primi anni della sua vita mostra anche una vivace propensione per la creazione di illustrazioni che contornavano i suoi libri.

Completa con successo il ciclo di studi, laureandosi a York alla facoltà di letteratura inglese.

Ha subito iniziato la sua carriera come scrittore, dapprima per una casa editrice di Londra, ove lavorava come curatore di libri per bambini.

Ha iniziato a pubblicare autonomamente i suoi lavori a partire dagli anni novanta.

Il suo primo romanzo, Buried Fire, e uscito nel 1999, dedicato ad un pubblico giovane.

Questo sarà solo il primo di una lunga serie di romanzi prevalentemente fantasy.

La trilogia che in particolare lo ha portato a raggiungere una considerevole fama nel mondo del fantasy è la trilogia di Bartimeus.

Queste è composta da tre libri, ovvero “L’Amuleto di Samarcanda”(uscito in Italia nel 2004), “L’occhio del golem” (2005) e infine “La porta di Tolomeo”(maggio 2006).

Ad oggi lo scrittore risiede a St Albans,  nell’Hertfordshire.

Vive con la figlia Isabelle e la moglie Gina, che è di professione un’illustratrice di libri per bambini.

Stroud si reca ogni giorno (festivi esclusi) al lavoro con diligenza.
Sul suo sito ufficiale potrete trovare una simpatica descrizione della sua giornata tipo e un’immagine interattiva del suo studio(tutto in iglese….affidatevi a google).
Tutto ciò lo potete trovare a questa pagina
 http://www.jonathanstroud.com/day_in_life.html.

Biografia di Jonathan Anthony Stroudultima modifica: 2008-12-27T18:30:00+01:00da medu115
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento